Cura dei capelli: trucchi del mestiere

Cura dei capelli: trucchi del mestiere

Per avere costantemente capelli sani e curati è importante affidarsi alle mani di un professionista. Oltre a rivolgerci periodicamente al parrucchiere, però, possiamo compiere diversi gesti quotidiani per coccolare la nostra chioma donandole pulizia e cura. Queste semplici azioni non riguardano solo i capelli stessi, ma anche gli strumenti e i prodotti che applichiamo su di essi. Un errore molto comune, infatti, è quello di concentrarsi solo sulla chioma e non dare la giusta attenzione alla manutenzione dei “ferri del mestiere”.

Strumenti

Ogni volta che passiamo la spazzola o la piastra i capelli appaiono più sporchi e unti? Probabilmente la ragione è proprio sulla superficie degli attrezzi che utilizziamo per lo styling della chioma. Spazzole e pettini vanno costantemente tenuti puliti, in primis rimuovendo i capelli rimasti impigliati tra i denti, poi facendo frequenti lavaggi con acqua calda e sapone o shampoo. Piastre e ferri arricciacapelli, specialmente se utilizzati con l’ausilio di prodotti per la messa in piega o la protezione dal calore, una volta raffreddati vanno liberati dai residui: normalmente basta un pannetto umido, per le incrostazioni più persistenti possiamo aiutarci con un po’ di alcol denaturato.

Prodotti

Per una buona conservazione dei prodotti per capelli (e, di conseguenza, della loro efficacia) è fondamentale assicurarsi sempre di aver chiuso bene le confezioni dopo l’utilizzo e rispettare le eventuali indicazioni particolari riportate in etichetta relative all’ambiente esterno (temperatura, umidità, etc.). In più, ricordiamo sempre che la cura dei capelli può e deve diventare un momento piacevole della nostra routine, in cui coccolarci e prenderci cura di noi stessi. Essere costretti a piegarci nello spazio stretto della doccia ogni volta che laviamo i capelli perché i prodotti hanno packaging che a contatto con l’acqua diventano scivolosi è sicuramente poco confortevole. La soluzione? Basta avvolgervi attorno un elastico per avere un effetto “grip”. Inoltre, per favorire una sensazione di piacevolezza, anche l’occhio vuole la sua parte: se il nostro shampoo preferito ha una confezione che non ci piace o non si sposa per nulla con il bagno, non resta che travasarlo in un dispenser gradevole alla vista, oltre che pratico.

Capelli

Dare la giusta importanza alla cura degli strumenti e dei prodotti che applichiamo quotidianamente sui capelli, non significa dimenticarci dei capelli stessi. Cosa possiamo fare per loro? La maggior parte delle persone ha capelli misti che, proprio come la pelle, presentano parti più secche e parti più grasse. Questo può dare l’idea che sia difficile trovare un prodotto adatto. Il trucco c’è, anche in questo caso, e consiste nel gestire in modo corretto l’applicazione: sulla radice grassa stendere e massaggiare uno shampoo adatto ai lavaggi frequenti e solo sulle punte secche distribuire una buona quantità di balsamo.

 

Offerte Speciali

TUTTE LE OFFERTE