Caduta capelli: fiale o integratori? Quale usare - MiglioCres
Puoi trovare i prodotti MiglioCres in Farmacia, Parafarmacia ed Erboristeria!

Caduta capelli fiale o integratori: scopri quando usare uno o l’altro

Caduta capelli fiale o integratori: scopri quando usare uno o l’altro

Autunno e perdita di capelli... Cosa si può fare in questi casi? Semplice, bisogna prendersi cura della propria chioma usando i prodotti giusti.

E, dunque, cosa scegliere tra fiale e integratori per la caduta di capelli? Scopriamolo insieme.

Meglio fiale o compresse per capelli?

Fiale da applicare sul cuoio capelluto e integratori da prendere per bocca sono certamente ottime soluzioni per contrastare la caduta dei capelli, ma è fondamentale sapere quando è il caso di usare l’uno o l’altro.

Se poi si volessero fare le cose proprio per bene (come noi vi suggeriamo di fare), l’ideale sarebbe leggere gli approfondimenti su quando la caduta capelli deve preoccupare e quali sono i rimedi anticaduta capelli da adottare oltre alle fiale e agli integratori di cui parleremo tra poco.

 

Quando usare le fiale anticaduta

Le fiale che contrastano la perdita dei capelli esercitano un’importante azione topica e sono l’ideale per scongiurare o rallentare il diradamento della chioma. Rafforzano i capelli e, lavorando principalmente sulla fase anagen, favoriscono il naturale processo di rinnovamento.

Garantiscono risultati eccellenti in tempi più brevi rispetto all’integratore assunto per via orale, ma è bene sottolineare che non hanno il potere di arrestare la perdita di capelli e non hanno alcun effetto curativo perché non sono farmaci.

Si tratta, difatti, di trattamenti dermocosmetici da applicare sul cuoio capelluto praticando un leggero massaggio volto a favorire la microcircolazione e l’assorbimento delle sostanze funzionali.

Se usate con costanza attenendosi alle indicazioni  riportate sulla confezione, i risultati non tarderanno ad arrivare. E infatti, come confermano diversi studi in materia, dopo circa un mese e mezzo si evidenzia:

  • aumento dell’8% circa della fase di crescita dei capelli;
  • incremento del 5% della densità;
  • 10% in più di capelli risparmiati.

Possiamo, quindi, affermare che l’uso delle fiale anticaduta è certamente consigliato per stimolare il bulbo pilifero favorendo il ciclo di rinnovamento e rafforzare il fusto dei capelli donando agli stessi maggiore vitalità.

 

Quando usare gli integratori anticaduta?

L’integratore anticaduta è, invece, la soluzione ideale quando si avvicina il cambio di stagione, si affronta un periodo stressante o si vive in un ambiente ad alto tasso di inquinamento e smog.

In questi casi, la perdita di capelli è generalmente localizzata e il problema è transitorio. È, quindi, sufficiente chiedere consiglio al proprio medico di base o al farmacista di fiducia che sapranno certamente consigliarvi l’integratore più adatto in termini di formulazione.

Ricordiamo, difatti, che ci sono prodotti per ogni esigenza (donne in menopausa, uomini, capelli e unghie deboli e fragili). Anche in questo caso, bisogna seguire le indicazioni riportate sulla confezione ripetendo generalmente il trattamento nei periodi marzo-maggio e settembre-novembre.

A onor del vero, dobbiamo tuttavia fare una precisazione perché molti medici e farmacisti consigliano di contrastare la perdita dei capelli agendo su più fronti in modo tale da ottenere un risultato ancora migliore. Dunque, alimentazione sana e integratori anticaduta per un’azione che parte da dentro e fiale da applicare sul cuoio capelluto per un’azione topica e diretta.

Dopo aver chiarito quando prendere fiale o integratori per la caduta dei capelli, non resta altro da fare se non acquistare il miglior trattamento anticaduta.

 

Migliori fiale anticaduta capelli donne

MiglioCres ha dato vita al migliore prodotto anticaduta capelli per la donna, ma anche per l’uomo. Nasce così MiglioCres Capelli Forte, un trattamento dermocosmetico in fiale che si può comodamente acquistare in farmacia, parafarmacia, erboristeria o online.

Quindici fiale che aiutano contrastare e rallentare la perdita dei capelli e contribuiscono ad aumentare la vitalità della fibra capillare, stimolare l’attività del follicolo pilo-sebaceo e rafforzare il fusto.

Il tutto grazie alla loro speciale formulazione a base di estratto di Miglio, Cheratina Idrolizzata, Biotina ed Eryobotrya Japonica.

E se tutto ciò non fosse abbastanza? Ci pensa l’Etil Nicotinato ad arricchire MiglioCres Capelli Forte favorendo così la microcircolazione cutanea in modo tale da stimolare l’assorbimento dei nutrienti essenziali per il benessere della chioma.

Migliori integratori per caduta capelli

MiglioCres ha deciso di prendersi cura della chioma di donne e uomini non solo da fuori con le fiale anticaduta, ma anche da dentro e ha realizzato gli integratori MiglioCres Capelli e MiglioCres Capelli Uomo.

La loro assunzione è altamente indicata durante i cambi di stagione, in presenza di stress psicofisico, alti tassi di inquinamento e nelle donne in caso di trattamenti estetici come tinte e decolorazioni.

Questi integratori anticaduta per la donna  e l’uomo aiutano a stimolare la ricrescita e rendere la chioma più sana, folta e vitale. Inoltre, svolgono una duplice funzione perché contribuiscono a rendere le unghie più forti.  

Il successo di MiglioCres Capelli e MiglioCres Capelli Uomo è frutto di una formulazione attentamente studiata a base di Miglio, Ortica, Serenoa Repens, Betacarotene, aminoacidi come L-Metionina e L-Cistina, vitamine e minerali come rame, selenio e zinco.

 

Conclusioni

In caso di caduta capelli, meglio usare fiale o integratori? Diciamo che l’ideale sarebbe usare entrambi i prodotti in modo tale da sfruttare l’azione topica delle fiale che si esplica direttamente sul cuoio capelluto, mentre l’integratore assunto per bocca agisce da dentro. Ovviamente, le fiale daranno risultati più immediati, mentre la supplementazione per bocca darà ottimi frutti anche se più lentamente.

Detto ciò, è importante affidarsi a prodotti appositamente studiati e con una formulazione a base di sostanze che contrastino la caduta, stimolino la ricrescita e favoriscano la sintesi della cheratina.